Cosa fu

E non è stato altro che un dolcissimo sogno, scartare i regali davanti agli amici più cari, e sentirsi amati, da quelle poche speciali persone sedute allo stesso tavolo, é stato un racconto bellissimo, assaporato in ogni suo istante meraviglioso, e sul finir di giornata, quando pensavo di avere ormai vissuto e divorato qualsiasi attimo, giunge l’ultimo regalo, quello insperato e apparentemente vuoto, di un messaggio con dei cuoricini: si rivolge a me, quando manca un’ora o poco meno alla fine del mio compleanno, e me lo scrive nero su bianco, mi scrive auguri, e non importa più niente. È stato tutto perfetto, se a questo mondo perfezione esiste, o é soltanto una percezione umana.

E sai cosa? È proprio figo compiere 18 anni

Annunci

19 pensieri su “Cosa fu

  1. Descrivo la Penny maggiorenne; persona a dir poco onesta e intelligente. Secondo me è molto diretta e schietta….piena di pensieri sfusi. Ahahahahah

    Ciao Pennyna…one luv fly-girl!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...