Diciannovesimo giorno di Avvento 

-10

Prego per tutti gli uomini veramente umani, che nella loro vita hanno commesso errori, hanno pagato per le loro scelte, a volte nel bene, altre volte nel male, prego per chi ha sbagliato e si è trovato davanti un muro da scavalcare a mani nude. Prego soprattutto per chi ha saputo riconoscere, davanti al cielo, di avere sbagliato. Troppo spesso l’orgoglio ricopre i racconti di una magia quasi infantile, ed io prego per chi con onestà si guarda allo specchio, e con onestà e una mano sul cuore chiede perdono. Non è il vero male commettere un errore, la strada non é già scritta, il finale non lo possiamo conoscere adesso, e capita di scivolare, di fidarci delle persone sbagliate, di ingannarci da soli, ma bisogna saper tornare indietro. Prego perché una stella luminosa guidi chi si é perduto nella notte, chi ha sbagliato e vorrebbe rimediare, chi ha sbagliato ed ha paura. Vorrei che dagli errori potessero imparare tutti coloro che non si sono arresi, che hanno chiesto scusa senza fiato, in un flebile sussurro, che hanno cercato soli la strada per tornare indietro. Prego perché non è facile, ci vuole tutto il coraggio e l’umiltà di esseri umani, ma c’è chi preferisce nascondere il vero sotto uno strato di polvere, e rimane in silenzio. 

Amen.

Annunci

4 pensieri su “Diciannovesimo giorno di Avvento 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...