Venticinquesimo giorno di Avvento

-4

Prego per chi sa riconoscere il valore delle piccole cose, chi non pretende la luna, e davanti ad un piccolo regalo si commuove, perché il pensiero è ciò che conta. Prego per chi apprezza la semplicità di una vita completa, chi non vede l’ora di trascorrere un paio d’ore con le persone amiche, davanti ad una tazzina da caffè e un tempo infinito, perché per riempirlo non serve cambiare galassia. Prego per chi trova sempre un motivo per sorridere, anche nelle più piccole cose, chi nella tristezza si aggrappa ad uno sguardo, nel dolore ad un braccio, e rinasce come un bambino dopo la sgridata della mamma. Ma prego anche per chi ogni giorno trasmette agli altri il valore di queste piccole cose, a chi non lo vede, a chi non lo trova, a chi è cieco e vorrebbe possedere l’universo, io prego per chi ha il coraggio di dire loro “No, l’universo migliore é la libertà”. Prego per chi ha il cuore grande, e può portare con sé tante minuscole cose speciali, tanti ricordi, tante lezioni imparate con gli anni, e per chi sa ancora apprezzare tutto, perfino il braccialetto della nonna scomparsa che ora avvolge a mala pena un dito. Prego per chi non si stanca mai di essere povero di grandi cose, e mostra con orgoglio la modestia, il non chiedere mai, non pretendere mai, e chi ad ogni gesto generoso china il capo e ringrazia con umiltà e amore. Vorrei che imparassero tutti ad essere felici per ciò che si ha, a non essere infelici per ciò che non si possiede. Perché in tal caso, dovremmo tutti piangere a dirotto. Nessuno può possedere l’universo intero.

Amen.

Annunci

6 pensieri su “Venticinquesimo giorno di Avvento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...