Dialoghi brevi per concludere il 2016

Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma ciò che farai in tutti i giorni che verranno dipende da quello che farai oggi

(Ernest Hemingway)

Imparo il valore del presente.

C’è sempre qualcosa di cui essere grati. Non essere così pessimista se ogni tanto le cose non vanno come vorresti. Sii sempre riconoscente per gli affetti e le persone che già hai vicino a te. Un cuore grato ti rende felice

(Buddah)

Imparo la fiducia, l’ottimismo.

Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare. Nell’egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità

(Oscar Wilde)

Imparo a provarci.

Puoi chiamarla crisi, puoi chiamarlo ostacolo, puoi chiamarlo errore, puoi chiamarla sfortuna. Puoi chiamarla come vuoi, ma ricorda che hai sempre la possibilità di chiamarla occasione e decidere se farti travolgere o diventare migliore grazie ad essa

(Marco Fincato)

Imparo a sfruttare il momento.

Cerca di trovare quanto di meglio c’è in una persona e diglielo. Tutti possiedono qualcosa che merita di essere lodato. Le lodi significano comprensione. Siamo degli eccellenti esseri umani nel nostro intimo e nessuno è migliore degli altri. Impara a vedere la grandezza del tuo prossimo e vedrai anche la tua

(Khalin Gibran)

Imparo l’uguaglianza, l’intima e profonda uguaglianza.

Se continuiamo a pensare a tutti i modi in cui gli altri ci hanno tradito, deluso, ingannato o fatto arrabbiare, il nostro cuore sarà sempre pieno di odio. Impariamo a lasciare andare, ad essere felici

(Buddah)

Imparo il perdono.

Certi peccati sono così belli, che sarebbe un peccato non commetterli

(Jan Sobotka)

Imparo ad essere un poco ribelle anch’io.

Annunci

9 pensieri su “Dialoghi brevi per concludere il 2016

  1. In effetti alcuni peccati non sono poi così male.

    Riguardo la prima frase: non esiste il giorno qualunque, e non esisterà mai. Ogni giorno è speciale. Prendi oggi: non capiterà mai più di vivere il 29/12/2016. Vedi che anche oggi è speciale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...