Il ritratto di Dorian Gray – Parte seconda

Gli aforismi del romanzo

“Quando una persona mi piace moltissimo, non dico mai a nessuno il suo nome. E’ come cederne una parte. Sono giunto ad amare la segretezza. Pare essere l’unica cosa che può renderci piena di meraviglia e di mistero la vita moderna. Basta nasconderla, e la più banale delle cose diventa deliziosa”

“Ogni ritratto dipinto con sentimento è un ritratto dell’artista, non del modello. Il modello è solamente un accidente, l’occasione. Non è lui quello che viene rivelato dal pittore; è piuttosto il pittore che sulla tela dipinta rivela sé stesso”

“Nessuno può sopportare chi possiede gli stessi suoi difetti”

“Nella lotta selvaggia per l’esistenza, cerchiamo di avere qualcosa di durevole e perciò ci riempiamo la mente di cose inutili e di fatti, sperando stupidamente di mantenere la nostra posizione. L’uomo che sa tutto: ecco l’ideale moderno. E la mente dell’uomo che sa tutto è una cosa terribile. E’ come un negozio di cianfrusaglie, pieno di polvere e di mostruosità, dove ogni cosa ha un prezzo superiore a quel che vale”

“Le buone influenze non esistono, tutte le influenze sono immorali. […] Perché influenzare qualcuno significa dargli la propria anima: non pensa più con i suoi pensieri spontanei, né arde più delle sue passioni spontanee. Non ha virtù proprie. I suoi peccati, se cose come i peccati esistono, sono presi a prestito. Diventa l’eco della musica suonata da un altro, l’interprete di una parte che non è stata scritta per lui. Lo scopo della vita è lo sviluppo di noi stessi”

“E la bellezza è una manifestazione del genio. In realtà è più elevata del genio, perché non ha bisogno di spiegazioni. E’ una delle grandi cose del mondo, come la luce del sole o la primavera, o come il riflesso nell’acqua cupa di quella conchiglia argentea che chiamiamo luna”

“Che cosa triste! Io diventerò vecchio, orribile, disgustoso, ma questo quadro resterà sempre giovane. Non sarà mai più vecchio di quanto è oggi, in questa giornata di giugno… Se solo potesse essere il contrario! Se potessi io rimanere sempre giovane e invecchiasse il quadro, invece! Per questo… per questo darei qualunque cosa! Sì, non c’è nulla al mondo che non darei! Darei l’anima!

“Parlare con lui era come suonare un meraviglioso violino”

“Ah! Ho parlato abbastanza per oggi. Adesso desidero solo osservare la vita. Può osservarla con me, se lo desidera”

“Le donne comuni non ridestano mai la nostra immaginazione, sono chiuse nei limiti del loro secolo. Nessun incantesimo le trasfigura. Si conosce la loro anima con la stessa facilità con cui si conoscono i loro cappellini”

“La gente ama molto donare le cose di cui ha più bisogno. E’ ciò che io chiamo l’abisso della generosità”

“Sono le passioni sulla cui origine ci inganniamo quelle che ci tiranneggiano di più. […] Spesso accade che quando pensiamo di condurre esperimenti sugli altri, in realtà stiamo sperimentando noi stessi”

“Soldi, mamma? Che importanza hanno i soldi? L’amore vale più del denaro”

“Essere innamorati significa superare sé stessi”

“Quando un uomo commette un’enorme sciocchezza, la commette sempre per i più nobili motivi”

“Non veniamo al mondo per sciorinare i nostri pregiudizi morali”

“Il piacere è la prova della natura, il suo cenno di approvazione. Quando siamo felici, siamo sempre buoni, ma quando siamo buoni non sempre siamo felici”

“Chiunque tu ami deve essere meraviglioso e qualunque ragazza ottenga gli effetti che tu dici deve essere bella e nobile d’animo. Spiritualizzare la propria epoca: ecco una cosa che vale la pena di fare. Se questa ragazza può dare un’anima a chi ha vissuto finora senza averne una, se può dare il senso della bellezza a chi ha vissuto una vita sordida e sgradevole, se lo può strappare dalla sua condizione di egoismo e suscitare in lui lacrime e pene che non sono le sue, merita l’adorazione del mondo intero”

“La vita ha tutto in serbo per te”

Il ritratto sarebbe stato il più magico degli specchi. Come gli aveva rivelato il suo corpo, gli avrebbe rivelato la sua anima

“Ognuno di noi ha il suo segreto”

“Dorian, dal momento in cui ti ho conosciuto, la tua personalità ha avuto su di me un’influenza straordinaria. Sono stato dominato da te, nell’anima, nella mente, in ogni mia forza. Per me tu eri divenuto l’incarnazione palese di quell’ideale invisibile il cui ricordo ossessiona noi artisti come un sogno squisito. […] Sapevo solo che avevo visto la perfezione faccia a faccia, e che ai miei occhi il mondo era diventato meraviglioso, forse, perché in queste folli adorazioni c’è sempre un pericolo – quello di perderle – non minore di quello di conservarle”

C’è qualcosa di fatale in un ritratto

“Non ho detto che mi è piaciuto, Harry. Ho detto che mi ha affascinato. C’è una grande differenza”

” La vita stessa era la prima e la maggiore delle arti, quella per cui tutte le altre non erano che un’introduzione”

“Nessuna teoria della vita gli pareva avere qualche importanza se paragonata alla vita stessa”

“In questo paese basta che un uomo sia un po’ diverso e abbia una certa intelligenza perché ogni lingua mediocre si agiti contro di lui”

“La gioventù sorride senza motivo: è una delle sue principali attrattive”

“E’ assolutamente mostruoso il modo che ha oggi la gente di dire alle nostre spalle cose che sono assolutamente e completamente vere”

“Narborough non era perfetto – Se lo fosse stato, lei non lo avrebbe amato, mia cara”

“Sono passati attraverso il fuoco e quello che il fuoco non distrugge, indurisce”

“Curare l’anima con i sensi e i sensi con l’anima”

“La vita era troppo breve per caricarsi sulle spalle anche gli errori degli altri. Ogni uomo vive la propria vita e paga il proprio prezzo per viverla. Peccato solo che così di frequente si dovesse pagare per un unico errore. In realtà, si paga molte e molte volte. Nei suoi rapporti con gli uomini il destino non chiude mai i conti”

“Che cosa sei allora? – Definire senza limitare. – Dammi un filo da seguire. – I fili si spezzano. Perderesti la strada nel labirinto”

“Ogni volta che si ottiene un certo successo ci si fa un nemico. Per essere benvoluti da tutti bisogna essere mediocri”

“Stai galoppando a briglia sciolta. – E’ l’andatura a determinare la vita”

“La vita concreta è un caos, ma c’è qualcosa di tremendamente logico nell’immaginazione”

“E per quanto riguarda i presagi, cose simili non esistono. Il destino non invia araldi. E’ troppo saggio o troppo crudele per farlo”

“Il saperlo sarebbe fatale. E’ l’incertezza che affascina. La nebbia rende le cose meravigliose”

La vita non è retta dalla volontà o dalle intenzioni. La vita è una questione di nervi di fibre e di cellule in lenta formazione, in cui il pensiero si ansconde e la passione elabora i suoi sogni. Puoi immaginare di essere salvo e crederti forte, ma una nota casuale di colore in una stanza o nel cielo mattutino, un particolare profumo che un tempo hai amato e che associ a sottili ricordi, il verso di una poesia dimenticata che ti si ripresenta, il ritmo di un pezzo musicale che hai smesso di suonare… ti dico, Dorian, da cose come queste dipende la vita

Annunci

6 pensieri su “Il ritratto di Dorian Gray – Parte seconda

  1. Team, what exactly do you understand about %BT%???
    It is my individual homework paperwork process to I`m in full frustrated….
    Since I can’t say for sure the word what ti write….
    Assist with?

  2. -Essere innamorati significa superare sé stessi
    -La vita ha tutto in serbo per te
    -Sono passati attraverso il fuoco e quello che il fuoco non distrugge, indurisce
    -Stai galoppando a briglia sciolta. – E’ l’andatura a determinare la vita

    Mi ci rispecchio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...