Avere la risposta pronta

Ci vuole arte.

Sai che ore sono? Sì.

Che prodotto usi per i capelli? Acqua della doccia.

Sei dimagrita? No, è la mia controfigura.

Porti gli occhiali? No, sono una fan di Harry Potter.

Come vai a scuola? Con le gambe.

Posso dirti la verità? No, prendimi per il culo, ti prego!

Ma ti sei sporcata? No, provo a lanciare una nuova moda.

Hai una penna? No scrivo con il sangue.

Hai fame? No, sono un vampiro, non mangio mai.

Al vegetariano: “Come fai a non mangiare carne?”, “Sai, pago una badante perché mi chiuda in bagno quando mi avvicino ad una bistecca

Stai bene? Sì, certo, mi sto solo preparando per un provino per un film horror, perché?

Ma come fai a mangiare a quest’ora? Ho messo indietro l’orologio, così mi sembra ancora colazione.

Sai cucinare? Latte e cereali è il mio piatto forte.

E’ nuovo? No, è restaurato.

Cos’hai scritto nel tema in classe? La data e il mio nome.

Dove hai preso quelle scarpe? Su Marte, edizione limitata.

Hai un fazzoletto? No, mi soffio il naso nella sciarpa.

Hai comprato un cane? No, il mio criceto ha finito il barattolo degli spinaci e si è gonfiato.

Che musica ascolti? I jingle pubblicitari. “Le stelle sono taaante, milioni di milionii, la stella di Negroooniii, vuol dire qualitààà

Come sei abbronzata, dove sei stata? In viaggio spaziale sul sole con la Cristoforetti, piace?

“Mi fa male un dente”, “Come mai?”, “Sai, ci tengo briciole di pane nel caso mi venisse fame

Ti posso chiamare? Mandami segnali di fumo, li preferisco.

Dormivi? No, io studio sempre al buio, in pigiama, sotto le coperte. Migliora la concentrazione.

Guardi la TV? No, stavo studiando le radiazioni. 

Vuoi un cerotto? Non importa, sento da un mio amico se ha bisogno per studiare Primo Soccorso.

Che ci fai qui? Me ne vado.

Messaggio: “Che fai?”, “Ti rispondo

Ci vediamo? E’ da un po’ che non vado dall’oculista, quindi non so.

E’ un tatuaggio? No, mi ha morso un cinghiale.

Ti sei fatto male? No, piango di gioia, volevo proprio usare le stampelle nuove che ho comprato l’altro giorno.

Sei sudato? No, è condensa.

Fumi? No, mi piace ciucciare le sigarette, perché per i chupa-chups sono grande.

Sei ubriaco? No, sto solo schivando i sassolini in mezzo alla ghiaia, è impegnativo. 

Sei caduto? No, volevo sentire se l’asfalto fosse caldo.

Sei inciampato? No, si chiama breakdance.

Schermo del cellulare crepato: “Ti è caduto?”, “No, l’ho usato come fermaporta ma non l’ha fermata

Perché sei arrabbiata con me? Perché respiri. 

Sei triste? No, bipolare. In realtà dentro sto ridendo, non far caso alle lacrime.

Sei arrabbiata? Scompari. 

Annunci

10 pensieri su “Avere la risposta pronta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...